Archive for gennaio 2014

Evento Lugano Sposi 2014


Buon lunedì a tutti, iniziato bene la settimana?

Oggi voglio parlarvi di un evento che si è svolto nel weekend a Lugano, un appuntamento dedicato interamente al matrimonio e ai suoi protagonisti: gli sposi.

Lugano Sposi 2014

Salone dei Prodotti e dei Servizi per gli Sposi


Con la fantastica compagnia di 2 amiche, tra cui una fidanzatissima, abbiamo passeggiato per la fiera a caccia di idee.

Dalla raffinata pasticceria, alla location situata in un vero e proprio castello, passando per viaggi di nozze da favola e abiti sbrilluccicanti (per spose e damigelle), ci siamo divertite ad assaggiare confetti e a farci fotografare con VIP. Non sono poi mancati gli spunti per organizzare un addio al nubilato e la scelta della limousine per farsi accompagnare dal proprio principe azzurro (nonché futuro marito).


Insomma...una fiera degli sposi coi fiocchi! Ben organizzata, con molte aziende locali presenti, tutti molto disponibili e pronti a farsi in quattro per rendere perfetto il giorno più importante della tua vita.



Per voi ho pubblicato qualche scatto e il video della sfilata 'The Colors of Wedding' uno spettacolo di trucco e acconciature e sfilata di Vogue Lugano con Moira Fraquelli, Carmelo Spina e la presentatrice Maria Teresa Ruta. Da brava blogger mi sono intrufolata dietro i giornalisti per fare del mio meglio, spero che siano di vostro gradimento :-)










E per chiudere in bellezza, la foto ricordo con Maria Teresa Ruta. Che donna ;-)

Ma ditemi una cosa...il nero non l'ho mai visto in un matrimonio, a voi è già capitato di vedere una sposa in nero? il vestito apparso in sfilata è o non è un vestito da sposa? Aspetto delucidazioni in merito...c'è un'esperta di moda nel pubblico? Fatti avanti.

Tra di voi c'è qualcuna che si sposa? Come vanno i preparativi? Aspetto commenti dalle future spose, neo-spose o spose in generale per raccontare i preparativi e il vostro giorno più bello della vita.

Auguri a tutti i futuri sposi e agli innamorati.

A presto.
Effe.

Come combattere il freddo in 15 secondi


Per voi 3 brevi e semplici tutorial per combattere il freddo in 15 secondi ed essere sempre al top.

 
 






 

 
 
 
 
 


Venerdì sera alla SPA

Dove passare il venerdì sera se ha appena nevicato? In un rilassante centro con piscine e SPA!

Lo Splash&Spa di Rivera permette di entrare dopo le 17.30 ad una tariffa ridotta e farsi coccolare fino alle 22.30.


Terminato il lavoro settimanale, giusto il tempo di tornare a casa per prendere il costume e poi via con il mio Lui a goderci una serata a due.

Verso le 18.30 siamo entrati nel centro Splash&Spa. Pagando 40Chf a testa abbiamo ottenuto l'entrata alle piscine, agli scivoli e alla SPA.

Nel mio ultimo articolo dedicato al centro vi avevo già parlato delle piscine e degli scivoli. Questa volta invece voglio dedicare il mio articolo alla SPA.
L'entrata è separata e si trova al primo piano sopra gli spogliatoi. Appena si entra è possibile richiedere un telo da portare nei bagni turchi per evitare di bagnare troppo il proprio.

Il percorso inizia con il piano dedicato ai bagni turchi Hamam.

Il primo è un bagno a vapore 'Sogukluk' (65°, 30% umidità) dove restare 10 - 15 min, seguito da una doccia tiepida nella zona purificante 'Lif&Kese' dove fare il peeling al corpo con il Kese (guanto esfoliante) consegnato all'entrata.
Il secondo è un bagno di vapore alle erbe 'Bingül' (45°, 100% umidità) per la purificazione del corpo e della mente.


Durante il percorso è possibile riservare un massaggio 'Halvet' (con sapone e spazzola) e una sessione di fanghi terapeutici 'Rhassoul'.

Al termine dei rituali Hamam vi aspetta un rilassante bagno caldo a 38 gradi 'Sicaclik' con la musica subacquea. Basta appoggiare la testa e immergere le orecchie per sentire l'armonia.




Se si scende di un piano si entra nel percorso dedicato alle saune.




La 'Sauna dell'Argilla' a 75° (la mia preferita) con un calore facilmente tollerabile, seguita da un 'Pediluvio' per energizzare e rilassare i propri piedi all'interno di piccole vasche.

Oltre a queste sono presenti altre 3 saune: la 'Sauna del Sale' a 65° (molto bella e rilassante) e una 'Sauna esterna' e 'Sauna del Castagno' a 95° (non sono entrata, non riesco a sopportare una temperatura così alta).


Per i più coraggiosi: uscite all'esterno, attraversate un piccolo vialetto e troverete la piscina di acqua calda iodata. All'inizio non volevo uscire ma poi ho preso coraggio e non mi sono pentita...anzi!!


Ricordate che prima di ogni sauna bisogna fare una doccia, io vi consiglio la doccia aromatizzata.

La SPA ha inoltre due aree relax, una all'ultimo piano e una vicina all'entrata.


Terminato il nostro fantastico tour della SPA ci siamo spostati nell'area piscina. L'ultima volta non ho provato quella esterna: è molto bella e molto grande, ha un percorso lungo con diversi giochi d'acqua (bollicine, getti, ...).


Alla piscina principale era presente il DJ con musica dal vivo e ci hanno offerto tantissimi e buonissimi stuzzichini. E così abbiamo praticamente cenato con l'aperitivo offerto. L'unica nostra spesa extra sono state due bibite.
La serata allo Splash&Spa è stata PROMOSSA a pieni voti sia dal mio Lui che da me stessa e pensiamo di rifarlo. Come prezzo preferisco quello serale (ridotto) che offre gli stessi servizi proposti durante il giorno. Consiglio anche a voi di andare con la vostra dolce metà o con un gruppo di amici per passare un'ottima serata. Se non siete interessati alla SPA potete anche solo acquistare l'entrata alle piscine per 25Chf.

Seguirete il mio consiglio? o ci siete già stati?

Buon inizio settimana e a presto.
Effe.


Immagini: le immagini sono state prese dal sito web ufficiale www.splashespa.ch

Outlet made in Switzerland

Ciao ragazzi, oggi vi voglio parlare di un Outlet presente in Svizzera, più precisamente in Svizzera interna.

Lo scorso anno al ritorno da un viaggio in Germania ci siamo fermati a Landquart, un Outlet molto carino, all'aperto, composto da casette.

Il suo nome è 'Designer Outlet di Landquart' ed è ben visibile dall'autostrada e quindi molto facile da raggiungere. Il Designer Outlet si trova davanti alla stazione di Landquart; se si arriva in autostrada, basta uscire dall’A13 allo svincolo di Landquart. Landquart si trova nei Grigioni, è un passaggio obbligato per raggiungere alcune località rinomate in tutto il mondo quali Davos, St. Moritz e Laax.

L'Outlet è aperto 7 giorni su 7 dalle 10.00 fino alle 19.00. Nel sito web ufficiale (www.designeroutletlandquart.ch) potete trovare tutte le informazioni e la lista di marche presenti.

Le più interessanti che si trovano sono Bassetti, Boxeur, Calvin Klein, Desigual, Diesel, Fossil, Geox, Lacoste, Levi's, Max Mara, Nike, Pepe Jeans, Puma, Tommy Hilfiger, Vans.

 

Inoltre i residenti all'estero possono ottenere il rimborso dell'IVA pagata sui loro acquisti richiedendo il TAX FREE al negozio. Informatevi sul funzionamento per trarre tutti i vantaggi dal vostro shopping.

Noi siamo rimasti per qualche ora e abbiamo potuto pranzare in uno dei ristoranti presenti nel villaggio. Purtroppo quando siamo stati noi il centro era poco animato, forse perché era un giorno in settimana (di lunedì) e non era giorno festivo. Abbiamo anche notato che alcuni negozi erano in fase di costruzione quindi è possibile che arrivino altre marche.



Posso darvi un mio parere personale, in alcuni negozi e in certi casi si trovano delle belle occasioni ma per altri non ne vale la pena. Se devo fare un confronto con un altro Outlet, il Fox Town è migliore in fatto di prezzi.

Comunque vi consiglio di farci un giro, è una bella zona, si trova all'aperto e potete girare liberamente tra le casette dei negozi...se trovate qualche buona offerta tanto meglio altrimenti avrete fatto una bella passeggiata!

Sapete consigliarmi altri Outlet in Svizzera? O in Italia? O nel resto del mondo?

Vi ricordo il Century21 di New York che potete leggere qui.

A presto.

13 gennaio 2014

Newscron & Swiss Life Style

 
Ciao ragazzi,
vi ricordate del mio articolo dedicato all'applicazione Newscron?

 Un'applicazione per gestire tutti i vostri giornali, riviste e portali preferiti. Non dovete più pensare di scaricare un'applicazione per ogni distributore di informazioni, ma potete leggere tutto da una singola applicazione.

Se non lo avete ancora letto potete farlo ora:  "Come leggere tutte le notizie in due TAP".

E poi dovete assolutamente scaricarla perchè Swiss Ticino Life è stato inserito nella lista dei giornali Svizzero - Ticinesi da leggere: Swiss Life Style.

Un altro modo molto comodo e simpatico per seguirmi e continuare e leggermi ;-)



GRAZIE NEWSCRON!


Fashion outfit Milano! Go shopping go!

Come da tradizione ogni anno all'inizio dei saldi, la mia amica Micaela ed io andiamo a Milano.
Quest'anno mi sono promessa di non comprare molto perchè dopo la vacanza a New York ho qualche problema di spazio nell'armadio. L'unico mio obiettivo era trovare degli stivaletti simili ad UGG (ma non proprio UGG perché costano una cifra).


Alle 9.30 di sabato 4 gennaio eravamo già davanti al Duomo pronte a partire.
Siamo molto abitudinarie e ogni anno facciamo sempre lo stesso percorso per non perdere nemmeno un negozio.

Se volete potete leggere il post dello scorso gennaio con i consigli per i negozi e le marche: http://swisstilife.blogspot.ch/2013/01/una-giornata-di-saldi-milano.html.

Per voi ho voluto riassumere i miei acquisti in un video realizzato con Flipagram:
  • Stivaletti Winter EMU (in saldo a 89euro)
  • 2 fantastiche magliette da Bershka (per 9.99 euro)
Vi consiglio di indossare queste magliette con un jeans scuro e con gli stivaletti EMU, abbinando una cintura bianca. È un outfit molto semplice e allo stesso tempo casual e molto carino, dona freschezza e giovinezza alla persona che li indossa.


 
 
Cosa ne pensate dei miei acquisti? Pochi ma buoni?
Tu ci sei andata a Milano? Hai trovato delle buone occasioni?
Aspetti i vostri commenti con molto piacere.
 
Effe.
 

Quinta puntata da NYC...


La quinta puntata del nostro viaggio nella grande mela.

Una settimana a NYC:


OUTLET CENTURY 21
 
Premessa: abbiamo avuto una certa difficoltà a chiudere la valigia, quindi entrate a vostro rischio e pericolo nel tempio dello shopping :-)
 
L'Outlet (con la O maiuscola) Century 21 si trova a Ground Zero, vi consiglio di prendere la metropolitana e scendere alla fermata di Fulton Street o Corlandt Street.
 
 
 
Il negozio lo riconoscete subito e vedrete anche molte persone con i sacchetti rossi con il logo:
 
 
 
 
All'interno trovate tutti i tipi di abbigliamento per uomo, donna, bambino: pantaloni, magliette, giacche, sciarpe, cinture, scarpe.....aggiungendo poi oggetti per la casa, borse, profumi....
La merce è di qualsiasi marca, dalla meno famosa alla più famosa!
 
Per noi è stato molto conveniente (guardando i prezzi in Svizzera), per esempio ho trovato:
- Jeans Levi's a 20$
- Cintura Michael Kors a 30$
- Giacchetto Guess a 40$
 
E molto altro! Abbiamo trascorso tutta la mattina nei 6 piani dell'outlet uscendo con anche molti regali per amici e parenti ;-)


 
 
WALL STREET
 
Terminato lo shopping ci siamo diretti a piedi nel quartiere di Wall Street perché dista a pochi passi.

 
La scorsa volta siamo passati a vedere il famoso toro di Wall Street.
Questa volta invece siamo andati a vedere il famoso palazzo della borsa 'New York Stock Exchange'.
 




 
Il quartiere è bellissimo e particolare, si nota proprio la presenza di uomini d'affari, tutti in giacca e cravatta impegnati nella loro attività. Invece noi turisti ci siamo goduti un buon pranzetto in una steakhouse della zona.  
 
STATUA DELLA LIBERTÀ

Finito di pranzare abbiamo deciso di passare a dare un'occhiata alla Statua della libertà.
L'ultima volta che siamo stati a NYC non siamo riusciti a prendere il battello per salire sull'isola: c'era troppa gente e poi è arrivato l'uragano Sandy.
Questa volta invece siamo stati baciati dalla fortuna: l'ultima corsa per la Statua, senza fila e ancora biglietti disponibili! Non immaginate la nostra felicità!

Guardate queste fotografie: paesaggio stupendo sulla città, sole, la Signora Statua e un tramonto da favola.








 
 
Ti è piaciuto il mio racconto? Fammelo sapere nei commenti, mi farebbe molto piacere iniziare una chiaccherata su New York.
 
Alla prossima (e ultima) puntata con la visita al Guggenheim Museum e passeggiata a Central Park.

Cosa ti dice il cervello?

 

Dalla interessantissima serie "Cosa ti dice il cervello?" di National Geographic Channel....guardate questo video caricato su Youtube.

L'esperimento mostrato nel video è sensazionale...a dir poco!


 
 
Se volete testare anche voi il disorientamento della vostra mappa mentale del corpo provate a fare l'esperimento mostrato alla fine, un gioco molto semplice che vi farà restare a bocca aperta.

Incrociate le mani e indicate il dito (senza toccarlo!!).....forza...ora tocca a voi!
 
Personalmente l'ho provato e l'ho testato anche con la mia famiglia: non pensate troppo e guardate come risponde il vostro cervello. Noi ci siamo fatti due risate!
 
Adesso tocca a te: hai provato l'esperimento? Cosa è successo?
Lascia la tua esperienza nei commenti e vediamo qual è il risultato.
 
A presto
Effe.
 
 
 
 
Follow SwissTicinoLife
http://instagram.com/swisstilife#

Follow by Email

Popular Post

Translate

Powered by Blogger.

- Copyright © Swiss Ticino Life -Metrominimalist- Powered by Blogger - Designed by Johanes Djogan -