28 dicembre 2013


La quarta puntata del nostro viaggio nella grande mela.


Una settimana a NYC:


SHOPPING DA MACY'S

Per la giornata di mercoledì abbiamo prenotato la visita (in italiano) all'ONU alle 13.30.
Cosa fare per occupare il tempo in attesa del tour? Shoooooppping!
Subito dopo colazione ci siamo diretti nel negozio della grandissima catena Macy's.
Troppo scontato se vi dico che è un negozio fantastico? Soprattutto per quanto riguarda i prezzi (bassissimi rispetto ai nostri) e le marche. Se passate per New York una visita è d'obbligo ;-)


 

Il mio prossimo obiettivo sarà quello di assistere alla famosa parata di Macy's...voi ci siete già stati?


VISITA ONU - Organizzazione Nazioni Unite

Lasciati i sacchetti post-shopping in camera ci siamo incamminati verso l'ONU per la visita guidata.
Abbiamo scelto di andare a piedi e abbiamo dovuto camminare molto in fretta perché l'ONU si trova sulla 1st Avenue (42nd Street). Per fortuna siamo arrivati in orario e abbiamo avuto anche il tempo di mangiarci un panino.

Il palazzo dell'ONU

CONSIGLIO: riservate la visita online (cliccate qui) così potete scegliere il giorno, l'orario e la lingua. Noi siamo stati fortunati e avevamo la guida in italiano, non sempre è garantita.
ATTENZIONE: all'ONU si entra solo se in possesso della riservazione, dovete mostrarla alle guardie di sicurezza all'entrata, non dimenticate di portarla con voi.

Vista dall'esterno del palazzo
 
Un pezzo del muro di Berlino donato dalla Germania
 
La visita è stata molto interessante, abbiamo potuto visitare il palazzo internamente ed entrare in alcune sale dove si svolgono le riunioni più importanti.
La sala principale purtroppo è in fase di ristrutturazione, penso riaprirà nel corso del 2014.





Davanti al palazzo si possono vedere la bandiere degli stati membri dell'ONU: ecco anche la Svizzera che è entrata a far parte dell'Organizzazione nel 2002.

 
Nel corso della visita abbiamo anche visto due delle tante iniziative dell'ONU.
- La scuola in una scatola: dove i bambini non possono andare a scuola perchè non riescono a raggiungerla (es. in guerra) è la scuola che arriva da loro all'interno di una scatola con tutto il materiale necessario.
 
- Il nutrimento per i bambini:
  - inizialmente veniva fornito loro del latte -> ma il latte ha una scadenza, quindi non andava bene;
  - si è poi pensato di fornire loro del latte in polvere -> ma purtroppo l'acqua potabile è molto scarsa;
  - hanno provato a fornire dei biscotti -> ma sono molto secchi e quindi richiedono liquidi; 
Sono arrivati alla soluzione perfetta: il burro d'arachidi che è molto nutriente, ha una lunga scadenza e non è un alimento secco.
Questo ha permesso ha molti bambini di sopravvivere e aumentare di peso!



La statua in immagine è stato ritrovata sul luogo della bomba nucleare, nella parte anteriore la statua è intatta mentre nella parte posteriore (dove è stata colpita) è tutta rovinata: questo è l'effetto della bomba nucleare.
Potete pensare se su una statua ha avuto questo effetto...come è stato per le persone.

 
 In uno dei corridoi del palazzo dell'ONU sono presenti le tavole con i diritti umani.
 


La nostra visita è terminata con una simpatica fotografia che ci ha permesso di creare i nostri francobolli personalizzati ONU. Un bellissimo ricordo di questa interessantissima giornata!

6 Responses so far.

Follow by Email

Popular Post

Translate

Powered by Blogger.

- Copyright © Swiss Ticino Life -Metrominimalist- Powered by Blogger - Designed by Johanes Djogan -