9 dicembre 2012

Il Natale si avvicina e a casa abbiamo finalmente fatto l'albero.
Il nostro é un albero molto alternativo, non segue i classici colori e le classiche bocce.
Anzi, i nostri addobbi non hanno niente in comune..ma tutti o quasi hanno una storia.
Una boccia di ormai 20 anni fatta all'asilo, una ghirlanda dell'infanzia di mia mamma, le figure del presepe che accompagnano i nostri Natali da molto tempo.
Sinceramente preferisco il nostro alberello alternativo..piuttosto che un albero classico e anonimo.
Ora resterà con noi fino a metà gennaio almeno, perché passate e finite le feste facciamo sempre un po' fatica a decidere di riporre l'albero nell'armadio per il prossimo Natale.
L'albero crea un'atmosfera particolare, accogliente, mette allegria e porta calore in casa.
Qui di seguito la foto del protagonista del mio post, cosa ne pensate?



4 Responses so far.

  1. Anonimo says:

    Anche il mio non é quello classico con le boccie, ho pupazzetti, ornamenti di legno, un qualche angelo di vetro e tanti altri. Decisamente più carino e con una storia tutta sua ^^ Ciao ciao Corinne

  2. Mi fa piacere sapere che non sono l'unica :)) apprezzo il fatto che anche tu hai un albero particolare e unico nel suo genere.
    ciao Corinne e grazie del tuo commento ;)

  3. Anonimo says:

    anche io ho fatto l'albero di Natale e questa volta c'era anche il mio piccolo Marco tutto felice che m'ha aiutato.
    Ciao.

  4. Che carino!! Ciao Luigi :)

Follow by Email

Popular Post

Translate

Powered by Blogger.

- Copyright © Swiss Ticino Life -Metrominimalist- Powered by Blogger - Designed by Johanes Djogan -