Archive for 2012

Buon anno!!

Buon anno 2013!
Vi auguro tanta felicità, fortuna, amore e salute...spero che tutti i vostri desideri si avverino e che riceviate delle splendide sorprese e proviate tante belle emozioni!
Evviva il 2013 e grazie al 2012 per averci fatto arrivare fin qui...con tanti sforzi ma anche tante soddisfazioni!

Ecco dei piccoli portafortuna per voi...AUGURI!


31 dicembre 2012

Oroscopo 2013

Per chi crede nell'oroscopo vi propongo la lettura del vostro segno zodiacale con le previsioni per l'anno nuovo 2013.
Non sono una veggente...ma personalmente auguro a tutti tanto amore, felicità, lavoro, soldi, famiglia, salute e che tutti i vostri desideri si avverino.
In questa pagina un estratto per il segno zodiacale del Leone, il mio segno, sono nata l'8 agosto.

'Il 2013 non si annuncia come un anno lineare.
Nel lavoro, in famiglia e in amore, no all’orgoglio: in questi mesi avrete bisogno di realismo, non di drastiche prese di posizione. Saturno in Scorpione potrebbe creare qualche difficoltà, frapponendo ostacoli tra voi e i vostri obiettivi.
Ma Urano per tutto l’anno e Giove fino a giugno saranno al vostro fianco per aiutarvi a trovare soluzioni soddisfacenti, soprattutto nella professione. In amore siate cauti. Rapporti datati? È il momento di tornare a corteggiarvi: bando alla noia!'

Sito web di riferimento www.oroscopo.it andate alla ricerca del vostro segno e scoprite cosa riservano per voi le stelle.



Passatempi francesi

Come passare 3 giorni in Svizzera francese e non annoiarsi...consigli di cose da fare nella regione Ginevra / Vallese.

1 giorno: passeggiata in centro Ginevra tra negozi di grandi firme, centri commerciali e promenade in riva al lago.
Evitate di scendere fino in centro città con la vostra auto, i parcheggi laterali scarseggiano e permettono di parcheggiare al massimo 1h e gli autosili hanno prezzi da capogiro.
Il mio consiglio è di recarsi in centro con i mezzi pubblici, per esempio con il treno:
- dalla stazione di Versoix o Coppet partono spesso treni per il centro e ci sono dei parcheggi gratis (disco blu per 15h) oppure dei parcheggi per 5fr tutto il giorno.
Una volta arrivati alla stazione di Ginevra, trovate l'uscita principale e dirigetevi sempre diritto fino ad arrivare al lago e al ponte principale 'Mont Blanc'.
Da qui è possibile ammirare il grande getto sul lago di Ginevra e proseguire lungo il lago per una bella passeggiata, oppure attraversare il ponte e raggiungere la via principale con tutti i negozi.
Attenzione: la prima stradina propone negozi di grandi firme mentre la seconda ha negozi e boutique per tutte le tasche (Coop, Interdiscount, Zara, Benetton, Apple store, H&M, ...).

Alla sera..se conoscete delle persone svizzere francesi vi consiglio di trascorrere qualche ora con loro per una cena..a base soprattutto di vino bianco, salsiccia ginevrina, gratin di patate e formaggio. Una vera delizia..e la loro compagnia è imbattibile.

2 giorno: giorno rilassante ad 1h e 30 min circa da Ginevra, alle terme di Saillon, una vera oasi di relax con diverse piscine termali, centro SPA e percorso termale, visitate il sito web e andateci, merita veramente.

3 giorno: shopping al centro commerciale Balexert, situato vicino all'aeroporto di Ginevra.
All'interno di questo centro ci sono tantissimi negozi e variano dai vestiti, ai gioielli, all'elettronica, ai profumi, alimentari, ecc, ecc. Inoltre se capite molto bene il francese al suo interno si trova il cinema Pathè.

Alla prossima con altri consigli...svizzeri.

Vol au vent

Ricetta semplicissima di 'Vol au vent ripieni con contorno di riso', a grande richiesta della mia amica Elisa.

Premessa: al momento non mi ritengo una grande cuoca anche perché non ho mai l'occasione di sperimentare. Però quando ho a disposizione dei fornelli e posso scegliere cosa mangiare cerco qualcosa di buono, facile e di ottima figura.

Esempio dei Vol au vent (ricetta semplificata, può aiutare le persone non molto pratiche e con poco tempo).

Parte Vol au vent:
- acquisto di 'vol au vent' già confezionati, si trovano al reparto pane di qualsiasi negozio di alimentari;
- preparare il forno (freddo) a 180 gradi e mettere i nostri v.a.v sulla teglia, iniziano a riscaldarsi da zero per un tempo di 10-12 minuti circa;
- al termine togliere i v.a.v e scoperchiarli pulendo l'interno così da creare lo spazio per il ripieno;

Parte riso: ho usato del riso bianco normale, ma potete variare con riso pilaf
- preparare una pentola di acqua da far bollire, salare l'acqua dopo l'ebollizione e versare la propria quantità di riso da cuocere (15 minuti circa).

Parte ripieno: cosa vogliamo mettere all'interno dei nostri v.a.v? Tutto quello che volete.
- bocconcini di carne con funghi champignons accompagnati da una salsina per funghi;
- solo funghi champignons accompagnati da una salsina per funghi;
- bocconcini di carne in salsa curry;
- pesce e gamberetti;
- ....altre idee?

Per preparare il ripieno vi rimando al sito web da dove ho preso spunto: gustissimo.it

Consiglio: sono buonissimi se serviti caldi e con la salsa rimanente potete dare un gusto in più al vostro riso di contorno.

Bon appétit.


Canzoni di ieri e oggi

Ieri nella mia playlist, del mio lungo viaggio verso Ginevra, hanno vinto le seguenti canzoni e ve le dedico tutte per chiudere in bellezza l'anno 2012 e iniziare alla grande il 2013.

- Don't leave me this way - Donna Summer
- Fix you - Coldplay
- Halo - Beyoncé
- Dance with somebody - Mando Diao
- Rumour has it - Adele
- Uprising - Muse

Vi garbano?
Buona giornata :-)



29 dicembre 2012

Ce l'ha fatta!

La nostra orchidea in ufficio ce l'ha fatta..la temperatura tropicale e quel goccino d'acqua prima delle feste hanno fatto spuntare due bellissimi fiori.
Che bella sorpresa!

27 dicembre 2012

Tecnologia Apple

Oggi vi parlo di tecnologia avanzata, sedetevi comodi, liberate la mente e concentratevi..si..l'argomento è molto pesante e arduo...
Ahah ma chi voglio prendere in giro? Niente discorsi sulle leggi della fisica, collegamenti elettrici e paroloni informatici...ma una semplice descrizione: Logitech Keyboard per iPad.
Quando ho iniziato a scrivere su mio blog l'ho fatto dall'iPad (3° generazione), ebbene si, sono stata contagiata dal mondo Apple e sinceramente mi piace un sacco.
Ho tutte le applicazioni che mi servono e tutti i tools per divertirmi e lavorare al mio blog.
Ma con il passare dei giorni mi sono accorta che mancava una cosa...la tastiera.
L'iPad possiede già una sua tastiera virtuale ed è utilissima quando devi scrivere poche parole per ricercare un'applicazione, su internet, ecc. Ma quando vuoi iniziare a scrivere un articolo una tastiera è d'obbligo (almeno per me..non so voi come la pensate?).
E allora da brava ragazza ho pensato bene di farmela regalare per Natale, aiutando i miei cari genitori, ordinandola su internet da Amazon.
Ci sono tanti modelli di tastiera, io mi sono orientata sulla marca Logitech.
Dal sito web Logitech potete vedere i vari modelli che variano anche di prezzo.
La mia è questa: tablet keyboard e ha incluso una custodia che si trasforma poi in supporto per iPad. Ha delle caratteristiche carine come la connessione Bluetooth (viene riconosciuta in 2 secondi) e i tasti rapidi con funzioni Apple.
Siete amanti della tecnologia Apple? Ci sono molti accessori da abbinare ad un iPad e ve ne parlerò nei miei prossimi post tecnologici. Voi avete consigli? suggerimenti o esperienze da raccontare?

Allora..adesso ditemi..con cosa pensate che ho scritto questo post? ;-)

Alla prossima



26 dicembre 2012

Collezione smalti 2012-2013

Si, 1 anno di collezione smalti perché quelli che vedete nella fotografia sottostante sono tutti gli smalti che ho trovato nel calendario dell'avvento by Sephora New York. Penso che per 1 anno intero basteranno. Voi che dite?
Ultimamente ho preferito decorare le mie unghie con colori caldi come il rosso (diverse tonalità) e un tipo di grigio molto elegante. Una volta sola ho usato un rosino pallido stile bambolina e ho notato che dona freschezza e leggerezza al proprio stile. Mentre per questi giorni natalizi ho osato e mi sono buttata sul colore oro per essere in tema.
Se lo desiderate qui sotto trovate la marca degli smalti e il nome preciso del colore.
La qualità è buona, ma bisogna sempre passare due strati di smalto per ottenere un colore uniforme e ben definito. La parte che mi è piaciuta di più è il tempo di 'asciugatura' dello smalto: 1 minuto a dire tanto e l'80% dello smalto è asciutto e non capita assolutamente di rovinarlo.
Quindi...prendete nota e andate ad acquistare anche voi gli smalti 'Ciatè' www.ciate.co.uk.

Smalti:
cupcake queen (rosso rosa scuro); twilight (nero con scaglie di oro); angel wings (bianco perlato); cutie pie (rosa chiaro); ladylike luxe (oro); big yellow taxi (giallo pastello); fade to greige (grigio violato); mistress (rosso); dangerous affair (rosso scuro); cabaret (viola scuro); cookies and cream (beige crema); power dressing (blu scuro); halo (bianco perlato,brillantini); headliner (turchese quasi Tiffany); speed dial (rosa arancione salmone); mojito (verde pastello); vintage (grigio verde militare); magic carpet (viola brillantinato); glass slipper (blu brillantinato); enchanted rose (rosso brillantinato); caviar pearls (candyshop, sundance, prom queen, bumble bee).

Dettagli sul sito web di Ciatè alla sezione Colours.




25 dicembre 2012

BUON NATALE

Tanti auguri di buon Natale a voi e ai vostri cari.
Vi auguro di trascorrere una giornata serena e piena di felicità...dimenticate tutti i problemi e le preoccupazioni e godetevi a pieno le persone vicino a voi, dedicate un pensiero alla persone lontane ed esprimete un desiderio che tutte le persone al mondo possano stare bene ed essere felici.

Da Federica, blogger di Swiss Ticino Life, un augurio speciale a tutti voi.


Diario di viaggio New York

Viaggio a New York, nella grande mela, dal 21.10.2012 al 31.10.2012 (che poi diventò 01.11.2012 per l'uragano Sandy).

SESTA PARTE - Super giocattoli

Poche parole per questo post e sono sicura che anche voi potete pensarla come me: perché sono cresciuta? perché quando ero bambina non ho visto tutto questo? Quando vedo questi negozi e tutti questi giocattoli mi piacerebbe tanto tornare bambina.
Ecco alcune foto del negozio Disney a Times Square, Toys R a TS e FAO Schwarz vicino a Central Park.








24 dicembre 2012

Diario di viaggio New York


Viaggio a New York, nella grande mela, dal 21.10.2012 al 31.10.2012 (che poi diventò 01.11.2012 per l'uragano Sandy).

QUINTA PARTE - M&M'S che passione

Il viaggio a New York é stato il mio battesimo negli USA, prima volta in America, e ovviamente qual'è la caratteristica degli americani rispetto alla Svizzera?
Tutto molto più grande..ma tanto grande: negozi compresi!
Vi mostro qualche foto del negozio di m&m's a Times Square dove potete letteralmente perdervi al suo interno e dove continuerete a ripetere 'Questo lo voglio comprare, troppo lo voglio'.
Invece nel mio prossimo post vi mostrerò il paradiso dei bambini..cioè i negozi di giocattoli.....









Kilimangiaro

Perché se la domenica pomeriggio non sai cosa fare e sei davanti alla TV......GUARDA 'Alle falde del Kilimangiaro' e sogna ad occhi aperti.
Dalle 15.00 su Rai3 Licia Colò presenta il programma più bello dove si scoprono luoghi e culture diverse.
Inoltre si raccontano persone comuni e non con le proprie avventure, dalle più semplici alle più strane.

Se vi sintonizzate in questo momento, tra poco, presenteranno il viaggio tra Florida e Bahamas: mi immagino già un vero paradiso..e io inizio a prendere nota...potrebbe essere uno dei miei prossimi viaggi.

..voi lo seguite?da quanto tempo? Parliamo di questo splendido programma!

Visitate il sito web www.allefaldedelkilimangiaro.rai.it e seguite su Twitter @KilimangiaroRai o Facebook Alle falde del Kilimangiaro le discussioni di noi fan.

E ora...si parte. Buon viaggio.


23 dicembre 2012

New look - parte seconda..

Per i visitatori che ieri hanno visto il look da me scelto..ecco é già cambiato tutto!
L'altro template era tanto bello, tanto carino ma difficile da gestire.
Come giustamente mi hanno fatto notare, nella versione mobile del blog la visualizzazione non era delle migliori..in seguito mi sono anche accorta che i commenti non erano semplici da trovare.
I vostri commenti sono per me la parte più importante e quindi la loro lettura deve essere semplice ed intuitiva.
Alla fine ho optato per questo modello che vedete applicato ora..semplice, intuitivo, i post sono ben leggibili, i commenti pure (vedete le bolle sul lato sinistro del post), il menu di destra é ben strutturato...e sono felice!
A voi piace? avete notato altro?
Su ipad, telefono samsung..la visualizzazione é buona!

E ora posso affrontare la giornata con serenità :-) oggi mi aspetta il primo pranzo di Natale in compagnia del mio ragazzo e della sua famiglia. Partirò con la mia piccola Twingo carica di regali da consegnare pronta per trascorrere una giornata felice e spensierata. E poi per pranzo é prevista una gustosa chinoise..non vedo l'ora!
Vi auguro di trascorrere una buona domenica.
A presto

New look

Vi piace il nuovo look del mio blog? All'inizio non é facile trovare un'identità grafica, ma questo template mi convince e mi piace! Vi chiedo di scrivere un vostro parere...cosa ne dite? Posso mantenere questo sfondo secondo voi?
22 dicembre 2012

15 giugno 2013 - MUSE


Questa volta penso proprio di avercela fatta: concerto dei MUSE a Berna il 15 giugno 2013.
Non potevo lasciarmeli scappare una seconda volta, la prima é stata a Moon and Stars di 5 anni fa.
E ora potrò vederli e sentirli dal vivo allo Stade de Suisse di Berna. Sono riuscita ad acquistare due biglietti in un angolo remoto dello stadio: l'importante é esserci!
 
 
21 dicembre 2012

Fine del mondo?

In questo caso direi proprio di no..anzi...inizio di una nuova vita.


20 dicembre 2012

Fan page


Creata la 'Fan page' su Facebook di STL: click here!

Anche voi volete creare una fan page su Facebook? Magari per la vostra attività, azienda, sito web o blog? Seguite questi semplici passi trovati su webvivo:

1. Collegatevi alla pagina http://www.facebook.com/pages/create.php

- Selezionare Marca, prodotto od organizzazione.
- Dal menù a tendina scegliere Sito Web.
- Selezionare: Ho l’autorizzazione per creare questa Pagina e scrivere nella casella sottostante il proprio nome completo.
- Cliccare su crea pagina.
 
2. Ora vediamo alcune operazioni di base per personalizzare la propria pagina:
  • Scrivi un testo di presentazione nella casella a sinistra cliccando su: scrivi qualcosa su (nome sito) se desiderate inserire un link cliccabile basta inserire l’url del sito completo
  • Cliccando sull’immagine del punto di domanda potrete caricare un immagine per identificare il proprio blog, è consigliabile utilizzare immagini con altezza e larghezza identiche per motivi legati alla visualizzazione.
  • Selezionando la scheda info appariranno due voci che si apriranno a tendina dopo aver cliccato quì dovremmo inserire le informazioni di base sul sito di cui stiamo creando la pagina.
  • Sulla sinistra noterete il link per ottenere il codice per inserire un riquadro fan nel proprio sito.
  • Premendo il tasto impostazioni possiamo accedere alla pagina dove possiamo controllare diversi paramentri della pagina, visualizzare le statistiche e aggiungere aplicazioni (consiglio vivamente di collegare l’applicazionenetworked blogs alla vostra pagina).

Se desiderate é possibile ottenere il codice per inserire il riquadro dei fan cliccando su: aggiungi riquadro fan al tuo sito selezionate solo Includi i fan e poi premete su other. Per adattare il riquadro alla propria colonna dovrete modificare questa parte del codice: connections=”10″ width=”300″ dove width stà per la larghezza del riquadro in pixel e connections stà per il numero di utenti mostrati.
E a questo punto avete tutte le informazioni per creare una pagina fan su facebook e per inserire un riquadro fan sul fostro sito o blog.


 
 

Lezione di Yoga Ratna


OM (AUM)
= é la prima vibrazione da cui trae tutto origine.

La prima lezione di Yoga Ratna é iniziata con un rilassamento e concentrazione su se stessi controllando il respiro.
È poi proseguita con un bellissimo saluto al sole, come si vede nella figura sotto che ho preso da umbertoassandri.com. Le posizioni vengono eseguite in sequenza:


In seguito abbiamo eseguito degli esercizi dolci, apparentemente semplici, ma che si sono rivelati poi 'faticosi' per lo stiramento dei muscoli, l'equilibrio e la capacità di porre tutto il peso del nostro corpo su un singolo piede.
Ci siamo poi dedicati alle figure degli uccelli, qui di seguito la rappresentazione del gabbiano, una delle tante posizioni:

 
 
Come finale, ci siamo rilassati sdraiandoci e controllando il respiro.
Abbiamo poi concluso recitando tutti insieme il mantra.
 
Om Mata Om Kali
Durga Devi Namo Namaha
Shakti Kundalini Jagadumbe Mata
 
I bow unto the Divine Mother
and Her many feminine aspects
Kali, remover of delusion
and ingnorance, Divine Goddess
Durga, Shakti universal life force
and consort to Shiva, and the
Goddess energy that rises within us
Praise to the Mother of the World!
 
 
Alla prossima lezione! 
19 dicembre 2012

Yoga Ratna


Questa sera seconda lezione di Yoga, con Yoga Ratna.
Nella speranza di uscire bella rilassata e in forma...vi invito a seguire domani il mio blog per ricevere informazioni su questa disciplina.


Namasté

 
18 dicembre 2012

Regali cioccolatosi


E oggi in ufficio abbiamo ricevuto un regalino molto ma molto originale e super apprezzato: iPhone di cioccolata! Per gli amanti della tecnologia questo é il regalo adatto soprattutto perché viene abbinato alla golosità delle persone e ad un momento di dolce degustazione.
Non abbiamo potuto resistere e siamo andate a sbirciare dove, come, quando e quanto...chissà magari non quest'anno ma l'anno prossimo potrebbe diventare la tua idea regalo.

 
 
 

Cena a base di bisonte

Se vi trovate in zona Ginevra e avete una fame da 'bisonte' andate a gustare le specialità in questo ristorante www.aubergecollex-bossy.com di Collex Bossy.
Antipasti e piatti principali basati sulla carne di bisonte, con alcune eccezioni per altri piatti.

Ieri sera, sabato 15.12.2012, il menu era composto così:
- assaggio di tartare di bisonte
- paté - terrina di bisonte
- sfoglia con carne macinata di bisonte
- filetto di bisonte con risotto
- tortino al cioccolato fondente

Al prezzo totale di 75 CHF (bibite escluse).
Il prezzo in base alla qualità e offerta é molto vantaggioso.
Però o siete una buona forchetta o dovete stare a digiuno per 2gg per mangiare tutto quanto.

Immagine da: www.aubergecollex-bossy.com/usr/subsection_pics/11/18.jpg

16 dicembre 2012

Oggi a Ginevra


Cari miei visitatori,
questo weekend lo passo a Ginevra, raggiungibile con il treno da Lugano in circa 5h30min / 6h.
Si, proprio un lungo viaggio e anche molto costoso se non siete in possesso di un abbonamento.
Ma con questo tempo invernale, preferisco viaggiare serenamente in treno invece che guidare sulle strade o volare in aereo (Darwin airline di Lugano organizza voli per Ginevra, ma non sempre i prezzi sono vantaggiosi).
Questo perché un treno può avere al massimo 1h di ritardo, almeno secondo le mie esperienze passate viaggiando per la Svizzera.
Invece con l'auto il rischio di incidenti quando nevica é molto alto e con l'aereo invece c'é il rischio di annullamento voli.
Ho volato solo una volta d'inverno con un aereo Darwin e mamma mia quante turbolenze.

In treno riesco a far passare il tempo organizzandomi parecchio materiale e voglio consigliarlo anche a voi se dovete affrontare lunghi viaggi:
- tablet con giochi
- tablet / lettore dvd con film o serie TV
- musica da ascoltare con lettore mp3, o qualsiasi riproduttore, ti salva sempre in casi disperati di caos sul treno
- un buon libro, o un lettore elettronico di libro per i più tecnologici
- una rivista
- uno spuntino, accompagnato da dolce, salato e bibite

E poi se riuscite a rilassarvi..fate una bella dormita e lasciatevi cullare dal treno!

Oggi qui a Ginevra il tempo é nuvoloso, fa un freddo micidiale e quindi mi dedicherò allo shopping!
Buon weekend a voi
15 dicembre 2012

Diario di viaggio New York


Viaggio a New York, nella grande mela, dal 21.10.2012 al 31.10.2012 (che poi diventò 01.11.2012 per l'uragano Sandy).

QUARTA PARTE - Primo giorno di visite a NYC

Prima di partire per il nostro viaggio abbiamo realizzato un itinerario, non troppo vincolante, ma con i percorsi e le attrazioni vicine. Questo è stato molto utile, bastava scegliere cosa fare quel giorno, recarsi nella zona e grazie alle nostre mappe e cartina visitare le attrazioni principali, senza perdere tempo. Per questo se avete bisogno consigli o altro non esitate a contattarmi. 

Lunedì 22.10.2012: giornata di sole, stupenda, senza una nuvola in cielo, cosa facciamo? 
Approfittiamo del tempo per salire sull'Empire state building e godere di tutto il panorama senza nebbia o nuvole. Quindi il nostro primo itinerario ci porta a visitare:
- Empire state building dove entriamo con il ticket preso dal New York City Pass (informatevi) e saliamo in cima ad ammirare tutta la vista su New York: spettacolare a dir poco!! 
- Flatiron building da ammirare esternamente, la sua forma a ferro da stiro é veramente particolare e ci ricorda il film Spiderman. Questo palazzo é qualche strada più in basso dell'Empire e si raggiunge a piedi in 20 minuti. 

In seguito a queste due visite camminiamo su e giù per le strade guardando i negozi e ammirando la città. Decidiamo poi di fermarci in una 'piazza' dotata di tavolini e sedie per mangiare qualcosa al volo e decidere la nostra prossima tappa secondo il nostro itinerario. 

Nel pomeriggio andiamo a:
- New York public library, che per un'amante dei libri come me, é un sogno che diventa realtà: antica, bellissima e piena di libri. Siamo entrati e abbiamo ammirato le persone che studiano e leggono libri in queste aree dedicate. E poi abbiamo percorso la stessa scala di Sex and the city quando Carrie aspetta il suo amato.
- Grand Central Terminal, la stazione centrale, dove vediamo il famoso orologio al centro della stazione e il via vai di persone e treni. Impressionante come hanno mantenuto l'old-style della stazione senza rovinare l'atmosfera con il modernismo.
- All'uscita della stazione, alle nostre spalle vediamo il Chrysler Building, la sua punta é adorabile e la notte é tutta illuminata.
- Non ancora stanchi ci dirigiamo verso le 5th avenue e all'altezza del Rockfeller center visitiamo la cattedrale di Saint Patrick, purtroppo quando siamo stati noi la cattedrale esternamente era in ristrutturazione con le impalcature. Ma non ci siamo perso d'animo e siamo entrati a visitarla. 
- Usciti dalla cattedrale vediamo il Rockfeller center e andiamo a visitare il viale con le fontane e arriviamo con grande stupore davanti al grattacielo dove é già presente la pista di pattinaggio. 

E qui da persone super fortunate vediamo il set di una serie TV americana: 30 rock.
Da buoni curiosi ci dirigiamo vicino al set e seguiamo le riprese con gli attori.

Come primo giorno é stato molto impegnativo ma anche molto soddisfacente..siamo già entrati nello spirito newyorkese e ci sentiamo già parte di questa città. 




Diario di viaggio New York


Viaggio a New York, nella grande mela, dal 21.10.2012 al 31.10.2012 (che poi diventò 01.11.2012 per l'uragano Sandy).

TERZA PARTE - Fuso orario 

Al nostro arrivo a New York ci siamo fatti una promessa: non andare a dormire subito ma uscire e abituarsi al fuso orario. Siamo arrivati in albergo alle 5pm (ora locale) ma avevamo con noi la stanchezza del viaggio e delle 23.00 ora Svizzera.
Però c'è l'abbiamo fatta...siamo usciti su Times Square, vicinissimo al nostro albergo, e la sensazione era come di esserci già stati perché l'abbiamo visto centinaia di volte alla TV in molti film e telefilm. 
Personalmente mi sentivo in un'altra realtà, un altro mondo, così tante persone per strada, le luci, il traffico ed è completamente diverso dalla nostra Svizzera, così tranquilla e buia nella notte.
Dopo aver girato Times Square a bocca aperta e occhi spalancati, siamo stati da Mc Donald's a mangiare un hamburger e siamo rimasti molto delusi dal gusto amaro e non troppo buono. 
Ma diciamo che come primo pasto va bene, non eravamo ancora in grado di trovare un buon pasto e appena abbiamo visto l'insegna conosciuta di Mc ci siamo fiondati.
Terminata la cena siamo tornati in albergo e verso le 8pm ci siamo addormentati..vi sembriamo dei nonni? Si, ora lo penso anche io, ma sul momento il sonno era davvero tanto. 
Se potete voi restate svegli molto di più, perché il giorno dopo alle 4am eravamo belli svegli!!

Nel prossimo post il racconto del nostro primo giorno a NY e tutte, le visite effettuate....bye


Primi risultati..

 
Prime recensioni in arrivo...grazie a tutti i miei visitatori!
 
 




14 dicembre 2012

Cade la neve..

Cade la neve
 
Sui campi e sulle strade
silenziosa e lieve
volteggiando, la neve
cade.

Danza la falda bianca
nell'ampio ciel scherzosa,
poi sul terren si posa,
stanca.

In mille immote forme
sui tetti e sui camini
sui cippi e sui giardini,
dorme.

Tutto d'intorno è pace,
chiuso in un oblìo profondo,
indifferente il mondo
tace.

 
Lugano sotto la neve (by Svetlana)
 
Genève (by Fabrizio)
 
 
La neve é arrivata anche in Ticino nel sottoceneri, causando lo stupore di tante persone che questa mattina quando si sono svegliate hanno trovato la neve bianca sulle strade, prati, alberi, ....
La partenza da casa per me e la mia Twingo é stata difficile, alla fine ho abbandonato la povera automobilina e sono andata a piedi arrivando comunque in ufficio senza troppi problemi.
Voi cosa fate oggi? preferite restare a casa o avventurarvi fuori?

Buona giornata a voi
 

Diario di viaggio New York

 
Viaggio a New York, nella grande mela, dal 21.10.2012 al 31.10.2012 (che poi diventò 01.11.2012 per l'uragano Sandy).

SECONDA PARTE - La partenza da Ginevra e l'arrivo a NYC
 
La partenza con l'aereo é prevista per domenica e noi decidiamo di andare a Ginevra già sabato e dormire a casa di Fabrizio per la notte così da essere vicini e comodi.
Sabato nel primo pomeriggio arriviamo a Ginevra e andiamo subito in aereoporto ad effettuare il check-in e spedire i bagagli.
La prima 'ansia' inizia quando arriviamo davanti al check-in: tutto elettronico! Ecco iniziamo bene e ora da che parte iniziamo? Per fortuna un baldo giovane della compagnia SWISS ci ha aiutato e in 3 secondi ha stampato tutti i nostri biglietti. E qui inizia la seconda 'ansia', se questo gentil ragazzo nel fare tutto veloce ha sbagliato qualcosa? Lo so paranoica, ma ho sempre paura che i miei bagagli finiscano altrove.
Fa niente, pensiamo alla partenza e basta, quel che succede..succede!
Ci rechiamo quindi in stazione per prendere il biglietto del bus+treno che avremmo preso il giorno seguente per andare in aereoporto, visto che a Ginevra i Taxi costano 70.- a tratta!
Tutta contenta mi metto all'automatico e stampo il biglietto...ma fermi tutti!! Ho stampato il biglietto per sabato e non per domenica...quindi ci siamo dovuti mettere in coda allo sportello (più di 30 minuti di attesa) per farci cambiare il biglietto..e finalmente ce l'abbiamo fatta!
Avventure del sabato pomeriggio a parte..la partenza é stata perfetta, aereo puntualissimo e bellissimo. Abbiamo volato con SWISS, aereo gigante e televisore personale con ottima scelta di film e giochi.
Il volo é andato molto bene e siamo atterrati a JFK senza ritardi.
Abbiamo pure passato i controlli passaporto, visto, impronte, schedatura, ecc ecc, abbastanza velocemente.
 
Per il trasporto in hotel abbiamo riservato, su consiglio di un'amica, lo shuttle GO AIRLINK NYC, dal loro sito web abbiamo prenotato andata e ritorno pagando con la carta di credito.
E loro ci stavano già aspettando all'uscita dell'aereoporto, abbiamo annunciato la nostra prenotazione e siamo partiti con il nostro shuttle in direzione NYC.
Il trasferimento é durato circa 1h/1h30min perché abbiamo accompagnato altre persone in altri hotel e sinceramente JFK é un aereoporto lontano, il più vicino é Newark (di cui vi parlerò nell'avventura del nostro ritorno a casa) però é andato tutto bene.
 
È stato magnifico avvicinarsi alla città e vedere spuntare tutti quei grattacieli....il nostro viaggio continua....



13 dicembre 2012

Diario di viaggio New York


Viaggio a New York, nella grande mela, dal 21.10.2012 al 31.10.2012 (che poi diventò 01.11.2012 per l'uragano Sandy).

PRIMA PARTE - La riservazione

Siamo a gennaio 2012 e Fabrizio, il mio ragazzo, era già da diverso tempo che proponeva un viaggio negli USA, a New York. Inizialmente abbiamo sempre rimandato, insomma servono tanti risparmi e una grande organizzazione. Questa volta però no, ha vinto lui e abbiamo deciso di riservare per il mese di ottobre 2012.
Quindi subito ad inizio 2012 siamo andati in agenzia (Coco Travel di Grancia), dove abbiamo potuto riservare almeno il volo e sperare di risparmiare qualcosina.
Abbiamo trovato subito un volo (andata e ritorno) per 1'000.- a testa con partenza domenica 21.10.2012 alle 12.15 da Ginevra (si siamo partiti da Ginevra ma per motivi personali, qualsiasi aereoporto propone voli per NYC) e arrivo nel pomeriggio a JFK nel Queens. Praticamente abbiamo viaggiato indietro nel tempo perché il fuso orario di New York é di -6 ore rispetto a noi in Europa.
Per il ritorno invece era previsto un volo di ritorno, sempre da JFK, mercoledì 31.10.2012 alle 20.45 di NY con arrivo alle 9.00 del giorno seguente a Ginevra.
Per quest'ultimo non é proprio andata così, come ben sapete, a fine ottobre l'uragano Sandy si é scatenato sulle coste americane e quindi ci sono state alcune modifiche sui voli.

Mentre per l'alloggio, abbiamo scelto con booking.com per avere l'hotel al miglior prezzo (1'300$ circa a testa per 10 giorni).
Calcolate che a New York si riserva solo per dormire, colazione e altri pasti non sono mai compresi.
Noi abbiamo alloggiato allo Stay. a 25m da Times Square, una posizione molto centrale, accoglienza buona, stabile buono e camere belle, in generale un giudizio buono su tutto l'hotel.

E ora....si parte!! Seguite i prossimi racconti nel mio diario di viaggio a NYC.

Panorama dall'Empire State Building (foto by Fede)

All I want for Christmas is you


Oh yes....all I want for Christmas is you...

 
 
Do you like it?
12 dicembre 2012

I love Nails

 
A tutte le persone che abitano nei dintorni di Lugano e vogliono 'decorare' le proprie unghie consiglio
I love Nails di Svetlana. Visitate la pagina Facebook.
Nelle immagini seguenti la 'trasformazione' delle mie unghie dopo alcuni trattamenti.
 
 


Ora seguo un periodo di pausa perché ho acquistato un calendario dell'avvento fashion dove ogni giorno contiene uno smalto di colore diverso. A breve vi posterò alcune immagini...stay tuned!

Yoga: the beginning

Ok, ci siamo, abbiamo trovato il nostro centro! Yoga Roof di Lugano organizza lezioni di Yoga e noi, dico noi, perché siamo Svetlana ed io, abbiamo deciso di iscriverci: martedì 11 dicembre 2012 alle ore 12.15 prima lezione in assoluto di Hatha Yoga.

Da Wikipedia http://it.wikipedia.org/wiki/Hatha_Yoga: lo Hatha Yoga è una forma di Yoga (uno dei sentieri che, presso la religione induista, portano all'unione con Dio) basato su una serie di esercizi psicofisici di origini antichissime, originati nelle scuole iniziatiche dell'India e del Tibet.

Un'esperienza bellissima seguire la lezione di Yoga, forse molti pensano che si tratti solo di spiritualità, invece si tratta di un vero e proprio esercizio per il nostro corpo.
Tutte le parti del corpo vengono prese in considerazione e si confrontano con esercizi facili, medio e difficili di stiramento, respirazione, concentrazione, rilassamento.
In questa 1h e 15 min di lezione si dimentica il mondo esterno, ci si concentra sul proprio corpo e si dimenticano tutti i problemi e le preoccupazioni.

E da ultimo..ogni corpo ha i propri limiti e noi dobbiamo imparare a conoscerli, ogni persona é libera di seguire gli esercizi a modo proprio e se vuole..può restare semplicemente a guardare.

Quindi che dire..prova superata! Noi andiamo avanti con lo yoga e voi? cosa fate per rilassarvi e sciogliere la tensione?

2944516639_510fcf65b5_z.jpg
Immagine da: wellnesseperformance.blogosfere.it
11 dicembre 2012

Pacchetti di Natale

Adesso é il momento di tirare fuori l'arte che c'é in noi..si iniziano a confezionare pacchetti regalo.
Devo dire che non sono il mio forte, soprattutto se il regalo non ha una forma geometrica più che perfetta. Per me vanno bene i regali rettangolari e quadrati..se iniziano già ad essere rotondi, triangolari o strani ho un blocco psicologico.
Mi trovo con una bellissima carta regalo, stelline, fiocchettini ma quando devo iniziare ad avvolgere il regalo il risultato non é mai quello desiderato.
Nella mia mentre si forma l'immagine del pacchetto carino e perfettino ma la realtà é ben lontana.
La risposta di mia sorella é stata: 'be ma si dai é carino..solo un po' strano'.
Ecco é forse quindi il caso di inziare a navigare in rete per trovare utili consigli.

Vi segnalo questo blog che trovo veramente carino e interessante, magari per prendere qualche spunto o perché no ordinarli direttamente:
http://made-in-kina.blogspot.ch/2012/12/facciamo-i-pacchetti-natalizi-insieme.html


 
made-in-kina.blogspot.ch

Forbidden Voices: donne blogger in prima linea

10 dicembre 2012

Il Natale si avvicina

Il Natale si avvicina e a casa abbiamo finalmente fatto l'albero.
Il nostro é un albero molto alternativo, non segue i classici colori e le classiche bocce.
Anzi, i nostri addobbi non hanno niente in comune..ma tutti o quasi hanno una storia.
Una boccia di ormai 20 anni fatta all'asilo, una ghirlanda dell'infanzia di mia mamma, le figure del presepe che accompagnano i nostri Natali da molto tempo.
Sinceramente preferisco il nostro alberello alternativo..piuttosto che un albero classico e anonimo.
Ora resterà con noi fino a metà gennaio almeno, perché passate e finite le feste facciamo sempre un po' fatica a decidere di riporre l'albero nell'armadio per il prossimo Natale.
L'albero crea un'atmosfera particolare, accogliente, mette allegria e porta calore in casa.
Qui di seguito la foto del protagonista del mio post, cosa ne pensate?



9 dicembre 2012

Concerto di gala 2012

Concerto di gala 2012 della Civica Filarmonica di Lugano, oggi 8 dicembre 2012, nella sala del Palazzo dei Congressi di Lugano. Il concerto é iniziato alle 16.30 ed é terminato alle 18.30 circa.
Due ore di musica molto variate, con la prima opera di Camille Saint Saëns un compositore nato, un bambino prodigio che ha composto 'Danse bacchanale' per l'opera 'Sansone e Dalila' dai ritmi arabi.
É stato poi presentato un pezzo a sorpresa che ha regalato a tutti un momento divertente ma allo stesso tempo culturale, tornando ai pensieri di bambino, la narrazione della favola 'Il gatto con gli stivali'  accompagnata dalla musica composta dal maestro Franco Cesarini.
E per chiudere in bellezza un mix di canzoni natalizie per augurare a tutti Buone Feste!
Ho apprezzato molto il concerto, hanno saputo coinvolgere il pubblico facendo trascorrere due ore in armonia e senza pensieri. Il tempo é passato in fretta e ci ritroviamo già a dire...ci vediamo nel 2013 per il prossimo concerto. Auguri e complimenti a tutti!!


Google image: il gatto con gli stivali
8 dicembre 2012

Altri blog

I blog che ho citato nel mio post precedente sono i seguenti:
- losciefscientifico.blogspot.it di Diletta
http://www.gastronomiamediterranea.com/tag/diletta-castellani/ con Diletta
dana-gardendesign.blogspot.ch di Dana

Assolutamente da visitare!

L'inizio di un nuovo blog

Ispirata da una serata quasi tutta al femminile con Girl Geek Dinners Ticino, il mattino seguente, cioé oggi, ho deciso di andare a visitare i blog presentati nel corso della serata (che citerò più avanti).
Sono una persona molto curiosa e quindi ho voluto scoprire qualcosina in più sul mondo dei blog, e mi sono chiesta, ma perché non posso provare anche io? In fondo é gratuito, semplice e ti permette di sviluppare tutti i temi a cui sei interessato.
Ecco, tutti i temi...io a cosa sono interessata principalmente? Adoro viaggiare, adoro la mia professione di Informatica, mi piace la creatività, la vita e il mondo che mi circondano.
Per questo non ho saputo scegliere un tema principale ma ho pensato di raccontare tutto quello che ritengo interessante per i miei visitatori...tutto quello che riguarda la vita di una Ticinese DOC.
Quindi....benvenuti nel mio blog SWISS TICINO LIFE.

Follow by Email

Popular Post

Translate

Powered by Blogger.

- Copyright © Swiss Ticino Life -Metrominimalist- Powered by Blogger - Designed by Johanes Djogan -